Università di Siena
Centro interuniversitario di ricerca
       
 
dottorato di ricerca pubblicazioni accordi internazionali progetti in collaborazione convegni ricerche laboratorio di didattica associazione AMA finanziamenti summer school ricerche bibliografiche link

In evidenza

new 26-30 luglio 2021: Nuova edizione della Summer School in "Nuove prospettive sull'insegnamento delle materie classiche nella scuola"

Si svolgerà online, dal 26 al 30 luglio 2021, una nuova edizione della Summer School in "Nuove Prospettive sull'insegnamento delle materie classiche nella scuola" sul tema:
Formazione, trasmissione e comunicazione del sapere nelle culture antiche.
Sono previsti interventi di:
  • 26 luglio: Maurizio Bettini  e Manuela Giordano
  • 28 Luglio: Mario Lentano e Gigi Spina
  • 30 Luglio: Donatella Puliga e Giovanni Manetti
Nel pomeriggio dei tre giorni dalle ore 16 alle ore 18 si terranno i laboratori didattici

Il Bando per la presentazione delle domande scade l'11 giugno. L'iniziativa, organizzata dal Centro AMA e dal Dipartimento di "Filologia e Critica delle Letterature Antiche e Moderne" dell'Università di Siena, si svolgerà online

Per uilteriori informazioni vai alla pagina della Summer School

Uscito nuovo bando del Dottorato

E' stato pubblicato il bando  di ammissione al Cilco 37 del Dottorato di Ricerca in "Scienze dell'antichità e archeologia" a.a. 2021-2022. La scadenza  per le domande è il 16 luglio 2021

Bando

Scheda informativa

Il sapere mitico. Un'antropologia del mondo antico.  Uscito il nuovo volume a cura di Maurizio Bettini, con la collaborazione di Simone Beta, Tommaso Braccini, Damiano Fermi, Cristiana Franco, Mario Lentano e Cristiano Viglietti 

L'universo narrativo degli antichi non costituiva soltanto un serbatoio di storie appassionanti, ma anche uno strumento per costruire, trasmettere e comunicare modelli di pensiero e forme di comportamento sociale propri della cultura che lo aveva generato.
Il volume - come scrive Maurizio Bettini nella introduzione - «è stato  concepito e sviluppato da un gruppo di studiosi i quali si sono impegnati, per cosí dire, a leggere "alla rovescia" una buona parte dell’immenso patrimonio narrativo che il mondo classico ci ha lasciato in eredità: raggruppando cioè questi racconti non a partire dalla loro appartenenza a determinati «generi» letterari – poesia, prosa, epica, tragedia, racconti d’amore o del soprannaturale… – , e neppure sulla base dei personaggi che ne sono i protagonisti – Ulisse, Edipo, Antigone… – come normalmente si fa; ma sulla base delle categorie culturali profonde che, di volta in volta, essi articolano nelle singole sequenze narrative. Dunque racconti che parlano del rapporto con il divino, dello spazio, del tempo, della nascita, del genere, della parentela e cosí via, e mentre procedono lungo il filo del narrare lasciano trasparire il profilo delle categorie culturali (i frammenti di cosmologia) che li accomunano: e nello stesso tempo mettono in luce le modalità specifiche secondo cui, in ciascun racconto, tali categorie vengono declinate...Racconti che "raccontano" e insieme racconti che "parlano", ecco in poche parole la materia che a nostro parere costituisce la sostanza di questo libro ...
come si potrà facilmente accertare scorrendo l’indice del volume, ciascuna delle grandi categorie culturali che abbiamo individuato è stata a sua volta suddivisa in numerose altre sotto-categorie....Questo tipo di organizzazione in numerose sottocategorie delle categorie culturali principali permette non solo di leggere questo libro, come peraltro ci auguriamo che avvenga, ma anche di consultarlo: selezionando singoli aspetti della cultura antica il cui approfondimento permette di sviluppare o arricchire una particolare ricerca, oppure di soddisfare una semplice curiosità. In ogni caso a rispondere alle domande che porremo sarà sempre una voce narrante: in un dialogo costante tra «noi» e «loro» condotto attraverso il medium piú ricco e affascinante che la cultura antica ci abbia lasciato in eredità»

Indice del Volume:
Introduzione. - I. L'essere umano. II. L'individuo e la collettività. III. Il genere. IV. La parentela. V. Il mondo minerale, vegetale e animale. VI. Il divino e la religione. VII. Produrre, scambiare, consumare. VIII. La salute e la malattia. IX. Lo spazio e il tempo. X. La comunicazione. - Note. - Bibliografia. Indice dei nomi.

50 anni fa nasceva la Facoltà di Lettere e Filosofia di Siena

A cinquant'anni dalla fondazione della facoltà di Lettere e filosofia di Siena  si è svolto online l’incontro d'apertura del ciclo che proseguirà con altre iniziative fino a giugno 2021

Diretta sui canali YouTube e Facebook di Ateneo
E' possibile rivedere l'incontro del 17 dicembre scorso  collegandosi al seguente link

Di seguito il Programma:
  • Apertura dei lavori: Gabriella Piccinni
  • Interventi: Romano Luperini, Maurizio Bettini, Giovanni Manetti, Roberto Bartalini, Antonio Prete, Emanuele Papi, Roberto Venuti
  • Testimonianze: Mario De Gregorio, Riccardo Castellana, Gianna Nannini, Daniela Fatarella
  • Saluti e conclusioni: Francesco Frati, Alessandro Innocenti, Stefano Moscadelli, Pierluigi Pellini
  • Coordina: Maurizio Boldrini


Ulteriori informazioni sul sito di Ateneo: https://www.unisi.it/unisilife/eventi/50-anni-dalla-fondazione-della-facolta-di-lettere-e-filosfia-siena

Storia mitica del diritto romano - Presentazione del nuovo volume della collana "Antropologia del mondo antico" 

Si è svolta a novembre 2020 la Presentazione del XIII volume della collana del Mulino "Antropologia del mondo antico" intitolato: Storia mitica del diritto romano
Interventi di:
  • Maurizio Bettini, Direttore della Collana (Università di Siena)
  • Aglaia McClintock, Curatrice del volume (Università del Sannio)
  • Antonio Salvati, Magistrato
  • Donatella Iacondini Con studenti della sez. Giuridico-Economica del Liceo Minghetti, Bologna

Coordinatore Gigi Spina

Rivedi la presentazione
Scarica la locandina

  
  niccolo  Ama  Biblioteca1a   biblioteca2a    
   Biblioteca1b   
  

Le immagini della nuova sede  del Centro AMA »


Chi siamo


Nato nel 1986, il “Centro Antropologia del Mondo Antico” (AMA) dell’Università di Siena ha promosso la collaborazione scientifica fra classicisti, storici, antropologi, semiologi e studiosi di teoria della cultura, affermando le proprie prospettive di ricerca nel panorama degli studi classici in Italia, Europa e Stati Uniti.

Adesso l’originaria struttura del Centro si amplia e si rinnova, nella forma del “Centro Interuniversitario Antropologia e Mondo Antico” - nato dalla sinergia fra l’Università degli Studi di Siena, l’Università per Stranieri di Siena e l’Università del Sannio a Benevento - con l’avvento di nuovi docenti e nuove prospettive di ricerca. Le discipline rappresentate nel nuovo Centro ricoprono il campo dell’antichità classica in tutti i suoi molteplici aspetti – dalla storia alle letterature, dalla linguistica alla filologia, al diritto romano – unitariamente sviluppate in una prospettiva di carattere antropologico e comparativo.

Fra i principali temi affrontati nel Centro figurano: il mito come categoria narrativa fondamentale della cultura antica; la parentela e la famiglia; l’identità, natura e problemi; gli “animal studies”; l’iconografia e l’iconologia in prospettiva antropologica; gli studi di genere; il folclore antico e moderno; la cultura orale; l’economia antica; il diritto romano in prospettiva antropologica; la guerra e i suoi modelli culturali; la religione antica; la recezione della cultura classica e la storia delle idee; una didattica "sostenibile" delle lingue classiche nella scuola superiore.
News
Immagine del Centro AMA



Chiusura estiva Centro  e Biblioteca

Si informa che il Centro AMA e l'annessa Biblioteca resteranno chiusi dal 1 al 16 agosto 2021

23 giugno  Storia mitica del diritto romano con  Bettini e  McClintock

Si è svolto lo scorso 23 giugno un incontro sul volume Storia mitica del diritto romano (Bologna, Il Mulino, 2020). Presenti:
Giorgio Ferri, Arduino Maiuri, Alessandro Saggioro, Maurizio Bettini, Luigi Garofalo, Aglaia McClintock, Gianluca De Sanctis

Scarica la locandina

Uscito il dodicesimo numero de “I Quaderni del Ramo d’Oro on-line”

E' uscito un nuovo numero de "I Quaderni del Ramo d'Oro on-line" (2020), periodico annuale del Centro Antropologia e Mondo Antico dell'Università di Siena dedicato all'antropologia e alle culture antiche.
Per ulteriori informazioni rinviamo al sito della rivista http://www.qro.unisi.it e all'indirizzo info.qro@unisi.it.
Vai al sito della rivista

Seminari del martedì

Continua l'iniziativa dei  Seminari del martedì, organizzata dal Centro AMA in collaborazione  con il DFCLAM
Scarica il porgramma completo dei seminari 2021

Settis in dialogo con  Bettini 

Salvatore Settis è intervenuto in sieme a Maurizio Bettini  all'iniziativa "Extrema ratio" 
sul tema del suo nuovo libro: Incursioni. Arte contemporanea e tradizioni (Feltrinelli 2020)
Al seguente  link la registrazione dell'incontro

L'iniziativa è a cura del DFCLAM in collaborazione con i Centri "AMA" e "Fortini".

Sacrica la locandina

Programma Extrema Ratio

Avviso Biblioteca Centro AMA

Si informa che in questa fase di emeregenza sanitaria la Biblioteca del Centro AMA sarà aperta nei giorni di Lunedì, Mercoledì e Venerdì.
Per informazioni consultare la Pagina della Biblioteca