UniversitÓ di Siena
Centro interdipartimentale di studi
       
 
dottorato di ricerca pubblicazioni accordi internazionali progetti in collaborazione convegni ricerche laboratorio di didattica associazione AMA finanziamenti summer school ricerche bibliografiche link

In evidenza


new  13 14 dicembre 2016: IL FUTURO DEL PASSATO
L'insegnamento delle materie classiche nella scuola di domani 

Si svolgerÓ Martedý 13 e mercoledý 14 dicembre 2016 presso l'Auditorium del College "Santa Chiara" (via Valdimonteone, 1 Siena) il CONVEGNO organizzato dal 
Centro "Antropologia e Mondo Antico" dell'UniversitÓ di Siena (Dipartimento di "Filologia e Critica delle Letterature Antiche e Moderne") e dall' Associazione "Antropologia e Mondo Antico".

Il Convegno rappresenta il momento conclusivo di una serie di iniziative dedicate ai docenti di materie classiche delle scuole superiori e realizzate dall'AMA in tutta Italia nel corso del 2016 (summer school, festival di teatro e danza, incontri di formazione e aggiornamento), nell'ambito di un progetto finanziato dal Ministero dell'Istruzione, dell'UniversitÓ e della Ricerca (Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale d'Istruzione).

INTERVERRANNO:
  •     Maurizio Bettini (UniversitÓ di Siena, Centro e Associazione AMA)
  •     Carmela Palumbo (MIUR, DGOSV)
  •     Paolo De Paolis (Consulta Universitaria di Studi Latini, CUSL)
  •     Renzo Tosi (UniversitÓ di Bologna)
  •     Relazioni sugli incontri “Esperienze e proposte di didattica delle materie classiche” a cura di Massimiliano Calabrese (Liceo P. Giannone, Benevento), Pietro Cappelletto (Liceo B. Zucchi, Monza),      Donatella Iacondini (Liceo M. Minghetti, Bologna), Simona Micheletti (Liceo E.S. Piccolomini, Siena), Alberto Pavan (Liceo A. Canova, Treviso), Isabella Tondo (Liceo B. Croce, Palermo)
  •     Sergio Audano (Centro di Studi sulla Fortuna dell'Antico E. Narducci, Sestri Levante)
  •     Francesco Puccio (L’Antico fa testo)
  •     Anna Spata (Liceo P. Paleocapa, Rovigo) D.L.C.: L’officina delle competenze
  •     Ivano Dionigi (UniversitÓ di Bologna)
  •     Mauro Tulli (Consulta Universitaria del Greco, CUG)
  •     Alberto Camerotto (UniversitÓ Ca'Foscari, Venezia)
  •     Alice Bonandini (UniversitÓ di Trento)
  •     Luigi Spina (Centro e Associazione AMA)
  •     Giusto Picone (UniversitÓ di Palermo)

La partecipazione Ŕ gratuita ed Ŕ previsto l'esonero per i presenti (circolare ministeriale AOODGOSV Prot. n. 0008890 - 24/09/2015).

Scarica la locandina   

IL CENTRO AMA COMPIE TRENT'ANNI

Venerdý 25 novembre 2016 presso l'Auditorium del Santa Chiara Lab (Via Valdimontone 1, Siena) si sono svolti i festeggiamenti per i trent'anni del Centro "Antropologia e Mondo Antico" con il seguente programma:
  •  ore 17.00 Presentazione di Maurizio BETTINIMiti di fondazione (del Centro AMA)
  •  ore 17.30 Lezione magistrale di Franšois LISSARRAGUE (EHESS, Parigi):  Antropologia e immagini trent'anni dopo
  •  ore 18.30: Conclusioni e prospettive
Scarica la locandina   
 

frecciaNUOVA SEDE PER IL CENTRO AMA

Si informa che  il CENTRO AMA e l'annessa BIBLIOTECA si sono trasferiti nella nuova SEDE presso il Terzo Piano del Palazzo S. Niccol˛ in Via Roma, 56 - Siena
Tel. 0577-235633; email: biblioama@unisi.it.


   
  niccolo  Ama  Biblioteca1a   biblioteca2a    
   Biblioteca1b   
  

Le immagini della nuova sede  del Centro AMA ╗


Chi siamo


Nato nel 1986, il "Centro Antropologia del Mondo Antico" (AMA) dell’UniversitÓ di Siena, promuove la collaborazione scientifica fra classicisti, storici, antropologi, semiologi e studiosi di teoria della cultura. Si tratta di un gruppo ormai ben consolidato, dalla cui collaborazione sono nati innumerevoli convegni, laboratori, seminari, che hanno reso il "Centro AMA" noto in Europa e negli Stati Uniti. Temi privilegiati di ricerca sono:

  • Studio del mito come categoria narrativa fondamentale della cultura
  • Vita quotidiana
  • Rapporto uomo/animale
  • Le forme dell’identitÓ
  • Iconografia e iconologia in prospettiva antropologica
  • Storia della Fortuna della cultura classica
  • Una didattica "sostenibile" delle lingue classiche

A seguito della costituzione dei nuovi dipartimenti, da giugno 2013 il Centro AMA Ŕ stato ricostituito come Centro Dipartimentale del Dipartimento di "Filologia e Critica delle Letterature Antiche e Moderne" dell'UniversitÓ degli Studi di Siena.

News
Immagine del Centro AMA



Mercoledý 7 dicembre ore 11: lezione del prof. Amarante su Fulgenzio 

Si svolegerÓ mercoledý 7 dicembre alle ore 11 presso l'Aula 415 al IV PIano del S. Niccol˛ la lezione del Prof. JosŔ Amarante  (UniversitÓ Federale di Bahia, Brasile) su: L'architettura orizzontale dei tre libri delle Mitologie di Fulgenzio
Scarica la locandina

Martedý 6 dicembre ore 16: Incontro su: Per un'antropologia del diritto romano 

Martedý 6 dicembre alle ore 16 presso l'Aula Refugio (Via del Refugio 4 Siena) Maurizio Bettini,Graziana Brescia,  Mario Lentano, Aglaia McClintock
discuteranno su: "Giuristi nati", il Mulino, Bologna 2016. 
Scarica la locandina

Uscito il sesto numero de “I Quaderni del Ramo d’Oro on-line”

E' uscito il settimo numero de "I Quaderni del Ramo d'Oro on-line" (2015), periodico annuale del Centro Antropologia e Mondo Antico dell'UniversitÓ di Siena dedicato all'antropologia e alle culture antiche.
Per ulteriori informazioni rinviamo al sito della rivista http://www.qro.unisi.it e all'indirizzo info.qro@unisi.it.
Vai al sito della rivista

Dal 9 giugno al 9 luglio  studenti del Texas al Centro AMA per il Summer Program con l'UniversitÓ di San Antonio

Alcuni studenti del Texas ospiti al Centro AMA dal 5 giugno al 5 luglio 2015 per seguire una serie di lezioni su: "The Classical World: Anthropology, Art and Culture".
Il testo dell'accordo
Il sito americano del programma