Universit� di Siena
Centro interdipartimentale di studi Universit� di Siena
       
     

    La comunicazione del sapere biologico durante la vendita di farmaci nelle piazze in antica Grecia

    Abstract tesi di dottorato di Svetlana Hautala

    Il progetto di ricerca dedicato all’interazione tra i vari tipi delle conoscenze del mondo organico (principalmente delle piante) nel periodo ellenistico. Per esempio la gente comune ha le conoscenze quotidiane delle piante, che Teofrasto aveva in mente quando diceva: “Questo sanno tutti, perch questi ortaggi si alimentano”(HP, VII, 2. 5). Esistono le conoscenze degli specialisti, cio dei cacciatori, tagliaboschi, falegnami, vignaioli, raccoglitori delle piante medicinali ecc. Esiste il discorso scientifico - i testi teoretici sulle piante. Nelle loro opere gli studiosi antichi si riferiscono alle informazioni degli specialisti - questa una specie di interazione tra i vari tipi della conoscenza biologica. I venditori ambulanti delle piante - che sono un punto focale nella mia tesi - presentavano le loro conoscenze biologiche nelle piazze con spettacoli davanti agli spettatori. Questa un’altra specie d’interazione. In aggiunta agli incontri fisici tra i portatori delle varie conoscenze esiste la sfera cognitiva con il suo libero fiume di idee, in altre parole un processo, nel quale delle idee contengono le altre oppure le varie possibilit mentali, che si realizzano spontaneamente - ci che intendiamo, quando diciamo “ venuta un’idea”.
    In questo modo il mio lavoro si forma due piani – l’uno quello degli incontri fisici tra i portatori della conoscenza biologica; uno degli scopi della mia tesi cercare di ricostruire l’evento della vendita delle medicine nelle piazze antiche. L’altro piano cognitivo, dove s’incontrano le varie idee, interagiscono l’una con l’altra in qualsiasi modo e poi si manifestano nell’attivit umana.
    L’ipotesi centrale della ricerca – mostrare che i venditori ambulanti dei rimedi uniscono nelle loro rappresentazioni alcuni elementi del discorso scientifico e anche delle dottrine misteriali, che la loro attivit un medium comunicativo del sapere biologico ed essendo tale legata organicamente come al discorso scientifico cos alla folkbiologia.