Siena
AICC - SIENA
Pubblicazioni


Pubblicazioni





Pubblicato con un contributo della Fondazione Monte dei Paschi di Siena


Tra religione e politica nel mondo classico
Stefano Conti (a cura di)

I vari contributi del volume indagano le influenze reciproche, gli scambi, gli incontri e gli scontri tra religione e politica. Si è cercato di analizzare, in ambiti e contesti diversi, il rapporto tra il sacro e l'agire pubblico nel mondo classico, in cui l'Europa affonda le sue radici.
Nell'antica Grecia e nell'antica Roma, per ogni iniziativa politica deliberata dalle assemblee cittadine, dal re, dal senato o dall'imperatore, si deve ascoltare la voce degli dèi. La religione non può prescindere dalle scelte ideologiche e politiche del governo, come d'altra parte questo non può agire senza aver ricevuto l'approvazione divina.
Allora come in epoche successive fino alle più recenti, religione e politica sono strettamente connesse e interdipendenti: si intersecano a vicenda, trovano punti di accordo e di contrasto, ma necessariamente si devono confrontare una con l'altra.

Download Sommario .pdf
Collana
MUSA (Materiali Utili allo Studio dell'Antichità), 1
Editore
affinità elettive (www.affinita-elettive.it)
Anno
2007
ISBN
88-7326-080-2
Prezzo
Euro 20,00